Bambini e ragazzi

Gli appuntamenti di Roma Culture dal 24 al 30 novembre 2021

Al via una nuova settimana di eventi tra i quali anche gli appuntamenti delle manifestazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale “Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022”. Tutte le informazioni sulle iniziative delle istituzioni culturali e delle associazioni vincitrici dei bandi sono disponibili sul sito culture.roma.it e sui canali social di @cultureroma.

Ecco alcuni degli appuntamenti di questa settimana.

Tornano gli Aperitivi e le Merende Astronomiche di Reating

Tornano gli Aperitivi e le Merende Astronomiche Con l’arrivo dell’Autunno, tornano i nostri appuntamenti online a cadenza quindicinale per approfondire le conoscenze sull’universo insieme a Selene Dall’Olio, Astrofila ATA.Scopri il nuovo calendario degli Aperitivi e delle Merende Astronomiche Su Zoom a 6,00 euro. Obbligatoria la prenotazione e il pagamento online. Aperitivi Astronomici Noi offriamo la conferenza, all’aperitivo ci pensate voi! Il mercoledì dalle 19.30 su ZoomIncluso in ogni aperitivo: – il video della conferenza

Gli appuntamenti di Roma Culture dal 3 al 9 novembre 2021

Al via una nuova settimana di eventi tra i quali anche gli appuntamenti delle manifestazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale “Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022”. Tutte le informazioni sulle iniziative delle istituzioni culturali e delle associazioni vincitrici dei bandi sono disponibili sul sito culture.roma.it e sui canali social di @cultureroma. Ecco alcuni degli appuntamenti di questa settimana.

AI CONFINI DELL’ARTE dal 5 novembre al 12 dicembre 2021

Se c’è un dato unificante nella multiformità delle culture contemporanee è proprio quello dello sconfinamento. Ai Confini dell’Arte è un progetto crossdisciplinare, creato da Margine Operativo, che si muove sulle linee di confine tra differenti codici artistici delle performing arts contemporanee e agisce nelle zone di prossimità e di sconfinamento tra arte e vita. È un progetto attento ai processi sperimentali di creazione e alle opere d’arte “aperte” in grado