Cartiera Latina: gli appuntamenti d’Autunno per adulti e bambini della Biblioteca Fabrizio Giucca

Cartiera Latina: gli appuntamenti d'Autunno per adulti e bambini della Biblioteca Fabrizio Giucca

Questo Autunno gli appuntamenti per il pubblico della Biblioteca della Cartiera Latina “Fabrizio Giucca” raddoppiano, anzi trplicano. Oltre agli ormai consueti Colloqui di Cancelli aperti (il 16 ottobre è prevista la terza conferenza) sono previste attività gratuite per adulti e bambini.
Tutti gli appuntamenti sono a prenotazione obbligatoria e con green pass per I maggiori di 12 anni.  Attività per bambini ed incontri si svolgono presso la sede del Parco, la Cartiera Latina, in via Appia Antica, 42 (parcheggio al civico 50).
I nuovi appuntamenti per il pubblico sono realizzati con il sostegno della Regione Lazio per le Biblioteche, Musei e Archivi – Piano annuale 2021, L.R. 24/2019.

Laboratori per bambini

Venerdì 15 ottobre ore 16,30
LA NATURA SA QUASI TUTTO
Laboratorio artistico di pittura giapponese ad inchiostro ispirato al libro “La natura sa quasi tutto”, di Alberto Casiraghy, illustrato da Gabriel Pacheco e Sonia Maria Luce Possentini, Carthusia Edizioni Lettura.  Laboratorio a cura di Chissàdove associazione culturale e Il Soffiasogni libreria per bambini e ragazzi.  Un seme sa che ha bisogno di Terra per mettere radici, di Acqua per germogliare e di Aria e Cielo per crescere e respirare. Sa che ha bisogno di un ambiente sano e bello per vivere. E anche noi ne abbiamo bisogno, solo che a volte tendiamo a dimenticarlo. Per questo è importate soffermarsi e ascoltare ciò che la natura ha da dire.  ”La Natura sa quasi tutto”, scritto da Alberto Casiraghy e illustrato da Sonia Maria Luce Possentini e Gabriel Pacheco, Carthusia edizioni, è dedicato all’ambiente e a quattro dei suoi elementi naturali: aria, acqua, terra e cielo. E’ un invito a coltivare legami, a prenderci cura della natura con attenzione e premura: questo straordinario albo illustrato ci svela i segreti del nostro pianeta per comprendere il rapporto imprescindibile che abbiamo con esso e capire meglio noi stessi. Ispirati dalla lettura ad alta voce, i bambini sperimenteranno il Sumi-e, una pratica pittorica meditativa, dal tratto semplice, spontaneo ed essenziale, volta a portare alla luce l’essenza delle cose e del nostro sentire più profondo. Un viaggio nella natura, nel mondo spirituale e materico dell’arte e dentro noi stessi.   Sala Conferenze e area esterna Cartiera Latina via Appia antica 42 Roma (parcheggio al civico 50) Massimo 15 bambini, prenotazione obbligatoria a: 06.44557303 o info@ilsoffiasogni.it Necessario Greenpass per gli adulti

Venerdì 22 ottobre ore 16,30
IN UN SEME
Manuale per piccoli collezionisti di meraviglie” Presentazione del libro con autrice e illustratrice dell’albo edito da Topipittori Esposizione delle illustrazioni originali e laboratorio per bambini a cura di Gioia Marchegiani  Memory dei semi. Osservarli e disegnarli per conoscerli. Giocare per ricordarli.  I bambini dopo aver ascoltato una presentazione del mondo dei semi saranno invitati a disegnarli su dei cartoncini rigidi per poi, disponendo le carte su un grande tavolo o su un pavimento, giocare tutti insieme al Memory dei semi.  Sala Conferenze e area esterna Cartiera Latina via Appia antica 42 Roma (parcheggio al civico 50) Massimo 15 bambini, prenotazione obbligatoria a: 06.44557303 o info@ilsoffiasogni.it Necessario Greenpass per gli adulti

Corso di approfondimento “La Roma scomparsa” 

Grazie al recente ampliamento dei suoi confini, il parco dell’Appia antica dal suburbio si spinge verso il centro monumentale della città.  Con questo corso in 6 lezioni – che si terrà dal 19 ottobre al 23 novembre nella Sala Conferenze della Cartiera Latina il martedì alle ore 15,30 – vogliamo offrire ai nostri visitatori e appassionati di Roma, attraverso innumerevoli fonti scritte ed un ricchissimo repertorio di immagini, tra antichi dipinti, pittoreschi acquerelli e vecchie fotografie, una visione complessiva delle trasformazioni che hanno interessato il centro di Roma in età moderna, ripercorrendone assieme le strade e le piazze, documentandone la veloce e impressionante trasformazione, immergendosi nell’antico fascino ormai perduto.   ‘
Roma non è stata costruita in un giorno’ recita un secolare proverbio, ricordandoci come la città eterna sia il mirabile esito di stratificazioni secolari, millenarie. Molti luoghi del centro storico, che romani e turisti attraversano ogni giorno, sono infatti il frutto di recenti trasformazioni, operate per lo più tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, quando la città di imperatori e pontefici si accingeva a diventare capitale del giovane Regno d’Italia e del breve impero di Mussolini. Anni intensi, di febbrili demolizioni e subitanee ricostruzioni, che hanno modificato e cancellato strade, piazze, vicoli e antichi palazzi, testimoni secolari della vita quotidiana del popolo romano. Eppure, ancora oggi è possibile visitare assieme quei luoghi scomparsi, osservarne l’antico volto e conoscere le memorie di quella ‘Roma scomparsa’ che i nostri antenati hanno abitato e visto rapidamente scomparire sotto i colpi dei picconi demolitori.

1° Incontro martedì 19 ottobre ore 15,30
Nuovi assetti per antiche memorie: dalla Passeggiata archeologica alla via dell’Impero attraverso la demolizione del quartiere Alessandrino

2° Incontro martedì 26 ottobre ore 15,30
Piazza Venezia e il colle dell’Ara Coeli prima e dopo il Vittoriano

3° Incontro martedì 2 novembre ore 15,30
Dalle sponde ai muraglioni. La città sul Tevere ormai scomparsa

4° Incontro martedì 9 novembre ore 15,30
Il vecchio e il nuovo Ghetto ebraico. Luoghi perduti e antiche memorie

5° Incontro martedì 16 novembre ore 15,30
Non piu’ vicoli e palazzi ma larghe strade e nuove piazze. Corso Vittorio Emanuele, Corso Rinascimento e Largo Argentina

6° Incontro martedì 23 novembre ore 15,30
La cancellazione della ‘Spina di Borgo’ per la nuova via della Conciliazione

Sala Conferenze Cartiera Latina Via Appia antica 42 (parcheggio al civico 50) Il martedì dal 19 ottobre al 23 novembre dalle ore 15,30 alle ore 16,30 Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria, necessario Green pass Info e prenotazioni: biblioteca@parcoappiaantica.it

[ via ]