Roma Appia Run – 3 ottobre 2021

Roma Appia Run - 3 ottobre 2021

La Roma Appia Run corsa su strada in programma Domenica 3 ottobre, con partenza alle ore 9.00 dallo Stadio delle Terme di Caracalla, una delle più prestigiose dell’intero panorama podistico capitolino, annuncia un primo grande risultato: le iscrizioni per la Competitiva e la Non Competitiva di 13  km sono definitivamente chiuse. Rimasti solo gli ultimi pettorali per la 4 km.

L’evento sportivo sarà preceduto nella giornata di sabato 2 ottobre 2021 alle ore 15.00  dal “Fulmine dell’Appia.

La Roma Appia Run è organizzata da ACSI con la collaborazione di ACSI Italia Atletica e di ACSI Campidoglio Palatino, con il patrocinio del Comune di Roma Assessorato allo Sport, Regione Lazio, CONI e Fidal. Stiamo parlando dell’unica corsa al mondo a disputarsi su ben 5 pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e per finire la pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla.

Si corre su uno dei percorsi più amati dai podisti di tutta Italia: Via delle Terme di Caracalla, Via di Porta Ardeatina, Via Appia Antica, Via di Cecilia Metella, Via Appia Pignatelli, Vicolo S. Urbano, Via della Caffarella, Via Appia Antica, Via di Porta Ardeatina, Via C. Colombo, Via Cilicia, Via Marco Polo, Via Odoardo Beccari, Largo Giovanni Chiarini, Via Guerrieri, Viale Giotto, Viale Guido Baccelli Largo Vittime del terrorismo, Stadio delle Terme di Caracalla.

L’evento offre ai concorrenti l’opportunità di vivere l’esperienza indimenticabile di correre una gara unica al mondo, su quella che un tempo era la “regina viarum” (la regina, delle strade) la sola su ben cinque pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e per finire la pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla.

Percorso gara non competitiva km. 4: Via delle Terme di Caracalla, Piazzale Numa Pompilio, Via di Porta S. Sebastiano, Via di Porta Ardeatina, Via C. Colombo, Via Cilicia, Via Marco Polo, Via Odoardo Beccari, via C. Colombo, via di Porta Ardeatina, Largo Giovanni Chiarini, Via Guerrieri, Viale Giotto, Viale Guido Baccelli, Largo Vittime del terrorismo, Stadio delle Terme di Caracalla.

Per avere accesso al sito di gara si dovrà essere in possesso di  green pass.  Gli atleti dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina in partenza e almeno per i primi 500 metri di corsa (500m è indicazione minima rispetto al momento in cui gli atleti potranno togliere la mascherina e gettarla in appositi contenitori oppure conservarla per riutilizzarla dopo il traguardo)

Le iscrizioni per la competitiva di 13 km in programma il 3 ottobre sono chiuse, ci si può iscrivere ancora per la gara di sabato il Fulmine dell’Appia in memoria di Pietro Mennea.

Per informazioni www.appiarun.it