Riaprono i Mercati Contadini di ROMA Capannelle, di ROMA Infernetto-Casalpalocco ai Parchi della Colombo e al Palaghiaccio di MARINO.

Riaprono i Mercati Contadini di ROMA Capannelle, di ROMA Infernetto-Casalpalocco ai Parchi della Colombo e al Palaghiaccio di MARINO.

A grande richiesta riaprono i Mercati Contadini di ROMA Capannelle, di ROMA Infernetto-Casalpalocco ai Parchi della Colombo e al Palaghiaccio di MARINO.

In attesa la riapertura dei mercati contadini di Grottaferrata e Frascati.

Sabato 9 maggio, dopo la “forzata” pausa Covid 19, riaprono altri tre mercati contadini del circuito “Mercato Contadino Roma e Castelli Romani”.

Il tutto avverrà in massima sicurezza per i clienti dei mercati contadini. Il piano di sicurezza adottato prevede il rispetto delle norme sulle distanze fra i banchi dei produttori agricoli, il distanziamento tra le persone ed il controllo ed il contingentamento dell’afflusso in entrata dei consumatori che in questo periodo di chiusura hanno comunque usufruito delle consegne a domicilio effettuate dalle singole aziende agricole e dall’organizzazione a cui il mercato contadino si è affidato. (Delivery Contadino)

delivery.mercatocontadino.org

Ogni singolo banco sarà posto a debita distanza dagli altri banchi e dai clienti, oltreché delimitato da nastro e da apposita segnaletica; non potranno essere effettuate degustazioni, le merci non potranno essere manipolate dai consumatori, ma solo dagli operatori, che indosseranno guanti e mascherine. Anche i consumatori ammessi ai mercati dovranno essere dotati di adeguati dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

Grazie all’ “Associazione Nazionale Carabinieri in congedo” l’accesso al mercato sarà contingentato e le persone attenderanno il proprio turno nel rispetto delle distanze di sicurezza.

Tutti i produttori sono ben contenti di poter riavvicinare le persone al cibo vero, dal sapore di una volta, coltivato localmente con amore. Basta all’anonimo cibo di plastica che infetta il mondo, no ai prodotti alimentari delle multinazionali che impiegano una quantità di energia 10 volte superiore a quella che si utilizza in un piccolo campo agricolo per produrre la medesima quantità di cibo. “Proprio l’emergenza sanitaria che abbiamo vissuto ha avuto come conseguenza anche l’impossibilità di accedere al cibo di qualità dei produttori agricoli” ci ricorda Michele, un cittadino facente parte di una rappresentanza di sostenitori dei mercati contadini, “una situazione emergenziale che ha di fatto rideterminato il monopolio della grande distribuzione organizzata sulla spesa della popolazione, con ingiustificabili aumenti dei prezzi.”

Proponiamo un’alimentazione corretta, invitiamo a nutrirsi con prodotti alimentari sani e genuini, a fare la spesa risparmiando sui prezzi di trasporto e di intermediazione commerciale tra produttore e consumatore, guadagnandoci in qualità e affidabilità.

Dietro il cambiamento di piccoli gesti quotidiani finalizzati alla ricerca del miglior cibo per nutrire se stessi ed i propri figli si è realizzata per molte famiglie una grande rivoluzione, partecipa anche tu!

Si ricorda che i Mercati Contadini di Ariccia (Parco Romano Biodistretto), Albano Laziale, Pavona, Rocca di Papa sono rimasti sempre aperti – In attesa di riapertura Grottaferrata, Frascati (probabilmente già da martedì 12 maggio, Via Grotte Portella, 12)

Vi aspettiamo:

  • Mercato Contadino Roma Capannelle sabato 9 maggio e domenica 10 maggio 2020 nel piazzale dell’Ippodromo Capannelle (svolgimento tutti i sabati e le domeniche dalle ore 8,30 alle 13,30)
  • Mercato Contadino Roma Infernetto Parchi della Colombo Centro Commerciale sabato 9 maggio Via Cristoforo Colombo (svolgimento tutti i sabati e i mercoledi dalle ore 8,30 alle 13,30)
  • Mercato Contadino Marino al Palaghiaccio sabato 9 maggio (svolgimento tutti i sabati dalle ore 8,30 alle 13,30)
  • Info 3898830642 www.mercatocontadino.org

 

 

[ via ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.