Fase 2, come cambia il trasporto pubblico

Fase 2, come cambia il trasporto pubblico

Con l’avvio della fase 2 dell’emergenza sanitaria Covid 19, la modalità di funzionamento del trasporto pubblico cambia per garantire quanto previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile 2020 e dell’Ordinanza regionale del Lazio Z00037 del 30 aprile 2020.

-non usare MAI il trasporto pubblico in presenza di sintomi di infezioni respiratorie acute (febbre, tosse, raffreddore); -acquistare, ove possibile, i biglietti in formato elettronico, on line o tramite app.
-a bordo dei vecoli dell’intera rete di superficie e metroferroviaria, nelle stazioni e nelle biglietterie SONO AMMESSI VIAGGIATORI CHE INDOSSANO UNA MASCHERINA A PROTEZIONE DI NASO E BOCCA;
 A bordo di bus, filobus, tram, metropolitane e treni sono ammessi anche viaggiatori in piedi sino al raggiungimento del 50 per cento della capacità del veicolo;
– a bordo non si potranno occupare i posti con il segnale di divieto e alcune zone nei pressi delle cabine di guida e di manovra;
– mantenere la distanza sociale di 1 metro dagli altri viaggiatori e dal personale;
Gli accessi ai treni nelle  stazioni della metropolitana e delle ferrovie potranno essere limitati in base all’affluenza, rispettate una eventuale attesa al di fuori della stazione
Rivolgersi al personale solo in caso di necessità; per ottenere le informazioni sul servizio di trasporto, sull’accessibilità e l’affluenza consultare i canali di informazione e assistenza digitale di Atac (Twitter @infoatac, Telegram.me/infoatac, Whatsapp, inviando un breve messaggio di testo 335.1990679) che sono attivi tutti i giorni, anche nei festivi, per tutta la durata del servizio.
Tutte le informazioni e canali di acquisto biglietti su www.atac.roma.it
METRO: prima e ultima corsa ore 5.30 e 23.30, tutti i giorni, feriali e festivi. Sulla Linea B della metropolitana, il servizio nella tratta Castro Pretorio-Laurentina termina alle ore 21 per lo svolgimento dei lavori di realizzazione del nodo di scambio metro B/metro C di Colosseo. Sulla Linea C della metropolitana, il servizio nella tratta San Giovanni-Malatesta termina alle ore 21 per i lavori di prolungamento della linea nella tratta San Giovanni-Amba Aradam-Colosseo
Attive linee sostitutive di superficie.
Ferrovia regionale Roma-Lido: nei giorni feriali, prima e ultima corsa da Piramide ore 5.30 e 23.30; da Colombo prima e ultima corsa 5.15-23.30 – in alcune fasce orarie la frequenza raggiungerà i 7/8 minuti. Nei giorni festivi prime e ultime corse dai capolinea: 5.30-23.30, frequenza 15/30 minuti.
Ferrovia regionale Roma-Civitacastellana-Viterbo, tratta urbana: prima e ultima corsa da Flaminio 5.25-22.40; da Montebello 5.55-23.10; frequenza nelle fasce di punta, 10  minuti nei giorni festivi prima e ultima corsa da Flaminio 5.55-22.10; da Montebello 6.18-22.38
Ferrovia regionale Roma-Civitacastellana-Viterbo, tratta extraurbana: l’offerta commerciale comprende nei feriali 31 corse tra treni e autoservizi integrativi del servizio ferroviario; nei festivi 18 corse tra treni e autoservizi integrativi del servizio ferroviario.
Ferrovia regionale Termini-Centocelle: prima e ultima partenza da Centocelle ore 5.07-22.30; da Termini ore 5.30-22.53. Frequenza nella fascia di punta 6/7 minuti. Nei giorni festivi prima e ultima partenza da Centocelle ore 5.03-22.23; da Termini ore 5.30-22.50
 Sulla rete Atac, la riattivazione del servizio serale avverrà gradualmente nel corso della settimana dal 4 all’11 maggio. Dal 4 maggio, quindi, le linee che aumentano il periodo di servizio, effettuando le ultime corse alle ore 23.30, saranno le linee tramviarie, le linee Express e le principali linee di Centro e periferia: 01-05-058-2-3-5-8-14-19-20-30-49-60-62-63-73-80-85-86-87-88-90-105-128-163-170-200-201-301-309-336-337-341-409-446-451490-507-508-544-551-556–705-708-709-714-719-766-780-881-904-913-916-980.
Il resto della rete di superficie terminerà il servizio alle ore 21.00. Resta sospeso il servizio dei bus notturni
Per garantire maggiore offerta di posti, il servizio sulla rete di superficie Atac viene intensificat sulle direttrici principali tra il centro  e periferia.
Ripristinato l’orario serale sulla rete Roma Tpl (linee 08-011-013-013D-017-018-022-023-024-025-027-028-030-031-032-033-035-036-037-039-040-040F-041-041F-042-048-049-051-053-054-055-056-057-059-066-074-078-081-086-088-088F-135-146-213-218-226-235-314-339-340-343-349-404-437-441-444-445-447-502-503-505-541-543-546-548-552-555-557-657-660-663-665-701-702-710-711-721-763-764-771-777-778-787-789-808-889-892-907-908-912-982-985-992-993-998-999).
Resta sospeso il servizio dei bus notturni. Sospese le linee bus cimiteriali C1-C2-C3-C4-C5-C6-C7-C8-C9-C11-C13-C19; le linee 20L e 230 e le linee del litorale 07, 062, 070
I dettagli si possono trovare su  www.atac.roma.it; romamobilita.it; muoversiaroma.it; 
-sui canali social aziendali di infomobilità (Twitter @infoatac, Telegram.me/infoatac, Whatsapp 335.1990679)
-display e annunci in fonia audio a bordo dei bus e nelle stazioni metroferroviarie.
Le biglietterie sono aperte nei giorni feriali con orario 7.00-19.00; chiuse nei giorni festivi. Riaprono le biglietterie delle stazioni Lepanto ed Eur Fermi:
Metro A: Battistini, Lepanto e Anagnina;
Metro B: Ponte Mammolo, Eur Fermi, Laurentina e Termini;
Metro B1: Conca D’Oro
Ferrovia Roma Viterbo: Flaminio
Ferrovia Roma Lido: Porta San Paolo.
Restano chiuse le biglietterie delle stazioni Spagna, Ottaviano, Eur Magliana
Tornano a pagamento la sosta sulle strisce blu nelle strade della città e, per chi non ha un abbonamento Metrebus, i parcheggi di interscambio. I parcheggi di interscambio sono aperti con orario compatibile a
quello del servizio metroferroviario: apertura ore 5.15, chiusura ore 0.30.  Le zone a traffico limitato Trastevere, Tridente e Centro Storico restano non attive.

[ via ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.