8 dicembre, la mobilità in città

Domenica, 8 dicembre, in occasione della ricorrenza dell’Immacolata Concezione, per tutto il giorno cittadini e diverse organizzazioni porteranno il proprio omaggio alla statua della Madonna in piazza Mignanelli, a ridosso di piazza di Spagna. Una squadra dei Vigili del Fuoco, come da tradizione, alle 7.30 del mattino salirà fino in cima per deporre una ghirlanda sul braccio della statua.
Su disposizione della Questura di Roma, dalle 10 e sino a cessate esigenze, sarà sospesa la fermata “SPAGNA” della linea A della Metropolitana, con la chiusura degli accessi di superficie (incluso quello in piazza della Trinità dei Monti), lasciando aperti al libero transito gli accessi in piazza di Spagna utili a raggiungere il parcheggio sotterraneo.
Dopo la celebrazione dell’Angelus a piazza San Pietro, alle ore 12, alle15.15 circa papa Francesco si trasferirà dalla Città del Vaticano alla Basilica di Santa Maria Maggiore, all’Esquilino, per l’omaggio all’immagine “Salus Populi Romani”. Poi, alle 16, è previsto il suo arrivo a piazza di Spagna, dove sarà  accolto dalle autorità civili e religiose.
Per consentire lo svolgimento degli eventi, 20 linee di bus subiranno deviazioni, limitazioni e/o rallentamenti. Si tratta dei collegamenti: 16, 51, 52, 53, 62, 63, 70, 71, 75, 80, 83, 85, 119, 160, 360, 492, 590, 649, 714 e C3.
Tra le misure di sicurezza, già dalle prime ore di domenica sono previsi sgomberi dei piani stradali a: piazza dell’Esquilino, nel tratto compreso tra via Manin e via Cavour; via dell’Esquilino lato Stazione Termini, nel tratto compreso tra via Gioberti e via Manin.
Per tutta la giornata (dalle ore 00,00) è disposto lo sgombero dei  veicoli nelle seguenti strade: piazza di Spagna; piazza Mignanelli; via dei Due Macelli; via di Propaganda; largo del Tritone; via del Traforo; via Milano, da via Nazionale al Traforo Umberto I; via della Vite, da via Mario de’ Fiori e via di Propaganda (nel restante tratto rigoroso rispetto della segnaletica stradale anche con rimozione forzata); via Frattina, da via Mario de Fiori e via di Propaganda (nel restante tratto, rigoroso rispetto della segnaletica stradale anche con rimozione forzata); via Borgognona, da via Mario de’ Fiori e piazza di Spagna (nel restante tratto rigoroso rispetto della segnaletica stradale anche con rimozione forzata); via dei Condotti, da via Mario de Fiori e piazza di Spagna (nel restante tratto rigoroso rispetto della segnaletica stradale anche con rimozione forzata); via delle Carrozze, da via Mario de’ Fiori e piazza di Spagna.
Alle 19 è prevista l’accensione dell’albero di Natale a piazza Venezia alla presenza della Sindaca Raggi e di migliaia di cittadini. Sono previste deviazioni al traffico. Dalle 15, e sino a cessate esigenza, sarà chiusa piazza Venezia, tra piazza Madonna di Loreto e via Cesare Battisti. Dalle 17 sarà chiusa l’intera piazza Venezia, consentendo il solo transito sull’asse di via Cesare Battisti/via del Plebiscito, e con l’istituzione del doppio senso di circolazione su via del Plebiscito. In base al reale afflusso di partecipanti all’evento, sono anche posssibili ulteriori chiusure a via del Corso, via Cesare Battisti e via del Plebiscito. Saranno deviate o limitate le seguenti linee: H, 30, 40, 44, 46, 51, 52, 53, 60, 62, 63, 64, 70, 71, 80, 81, 83, 85, 87, 118, 119, 160, 170, 190F, 360, 492, 628, 715, 716, 781, 916F e C3.

[ via ]