2019

Piano di prevenzione corruzione e trasparenza Ente Parco Regionale dell'Appia Antica

La legge 6 novembre 2012, n.190 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalita’ nella pubblica amministrazione”, prevede che ogni Pubblica Amministrazione predisponga un Piano Triennale diPrevenzione della Corruzione (P.T.P.C.), integrato con il Piano per la Trasparenza, aggiornato annualmente entro il 31 gennaio di ogni anno. L’Ente Parco Regionale dell’Appia Antica con Deliberazione del Presidenten. 3 del 28/01/2019ha approvatoil Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e dellaTrasparenzaper

PARCO DI CENTOCELLE – creaimo un bosco urbano

Nonostante il Consiglio del VII Municipio abbia recentemente respinto, astenendosi, una mozione a favore dell’apertura del Parco di Centocelle, con la motivazione che l’area non rientra nella loro competenze, (senza tener conto che nel piano particolareggiato è previsto un accesso sul versante del nostro municipio) continuiamo a rivendicare con forza la sua apertura, consapevoli che il parco avrebbe un forte impatto positivo sulla salute e sul benessere degli abitanti del

Pressante invito a proseguire negli sgomberi | Comitato per il Parco della Caffarella

Pressante invito a proseguire negli sgomberi Alla Sindaca di Roma on. Virginia Raggi All’assessora all’Ambiente on. Laura Fiorini All’Assessora al Patrimonio on. Valentina Vivarelli Al Capo staff della Sindaca dott. Lorenzo Foti Al Presidente della Commissione Ambiente Daniele Diaco E p.c. Al direttore dell’Ente Parco Appia Antica dott.ssa Alma Rossi Oggetto: pressante invito proseguire sollecitamente negli sgomberi al Parco della Caffarella e scheda sintetica sugli stessi ancora non eseguiti .

Parco Appia plastic-free: ecco le borracce della volpe e la mappa delle fontanelle

Anche il Parco ha la sua borraccia: 400 ml, in 5 diversi colori e con l’immancabile volpe Appia. Vogliamo dare il buon esempio e il nostro piccolo contributo alla diminuzione dell’uso della plastica. La borraccia è in vendita on-line o tutti i giorni presso il Centro Servizi al Turismo e alla Cartiera Latina, il sabato e la domenica al Casale dell’ex Mulino. Insieme alla borraccia viene distribuita la mappa delle

Rifiuti Ama: pulite e monitorate aree antistanti alle scuole

A Roma in questo momento le aree antistanti le scuole sono pulite e monitorate. Ama ribadisce, come già fatto più volte nelle ultime settimane, che l’azienda è al lavoro ogni giorno per assicurare decoro e pulizia in tutti i quadranti cittadini, anche e soprattutto nelle aree “sensibili” come scuole, asili nido, ospedali, presidi sanitari, ecc. Il servizio di pulizia e raccolta dei rifiuti presso i plessi scolastici è nettamente migliorato,

Dossier sintetico sull’immobile  di via Appia Antica 43-45 sgomberato il 30 ottobre 2019

Il 30 ottobre 2019 si è finalmente sgomberato un occupante di un immobile di via Appia Antica, che impediva l’accesso al Parco della Caffarella, così come gli altri 4 soggetti, espropriati nel 2005 e sempre rimasti nelle aree perché “dimenticati” dalle Amministrazioni comunali precedenti (per la mappa delle aree acquisite dal Comune e ancora in mano ai privati, ad esclusione di quello oggetto del presente dossier, vedi sito del Comitato

Prosegue la campagna per il Vaccino Antinfluenzale, terminerà il prossimo 31 dicembre

Prosegue la campagna per il Vaccino Antinfluenzale della Regione Lazio, terminerà il prossimo 31 dicembre. Fare il vaccino antinfluenzale è molto importante: ogni anno i sintomi influenzali mettono a rischio lo stato di salute dei cittadini, soprattutto degli anziani e delle persone più fragili. Con l’inizio della campagna antinfluenzale 2019 sono state già acquistate circa 900 mila dosi di vaccino, 105 mila dosi in più rispetto allo stesso periodo del

Operazione straordinaria di pulizia su via Appia, rimosse 15 tonnellate di materiali

Ama ha terminato un’operazione straordinaria di pulizia su di un’area sterrata adiacente a via Appia (altezze civico 803). L’intervento, che ha richiesto due giorni di lavoro, ha permesso di rimuovere e avviare presso i centri di trattamento/recupero circa 15 tonnellate di materiali vari. Sul posto sono stati impegnati complessivamente 6 operatori e 5 mezzi (autocarro con cassa a ragno, mezzi con cassone scarrabile e veicoli a vasca). Si tratta di