Nonostante Roma. Il documentario in arrivo a IED

Nonostante Roma. Il documentario in arrivo a IED

IEDè felice di ospitare giovedì 25 ottobre la proiezione di Nonostante Roma,  che si inserisce all’interno della rassegna VideocittàIl documentario racconta alcune le mille piccole rivoluzioni dal basso che caratterizzano la vita della capitale: dalla palestra popolare all’economia collaborativa delle Officine Zero, dagli srilankesi del Roma Cricket Club che chiamano enfaticamente stadio il pratone dell’Aniene al progetto partecipato del GRAB che intende ricucire periferia e centro dando nuove funzioni ad aree marginali. Si scopre così una città accogliente, sana e innovativa. È la Roma che ha voglia di fare, che è in grado di rigenerarsi partendo dai legami tra le persone, dall’attenzione agli interessi comunitari.

 All’interno della rassegna Videocittà Nonostante Romaè un progetto digital common e non profit, un patrimonio collettivo aperto al contributo di tutti, che si basa sullo sviluppo condiviso di una piazza virtuale –velolove.it/soda– dove poter trovare contatti e info essenziali (indirizzi, siti web, profili social…) sulle realtà cittadine che agiscono nello spazio urbano e sono impegnate nella soluzione diretta di problemi del territorio e della comunità.

Il documentario, regia di Tiziano Locci,è unaproduzione partecipata di S.O.d.A., Società romana delle azioni, che parte da GRAB+, un network variegato (ne fanno parte cittadini, comitati e piccoli gruppi spontanei, associazioni locali e nazionali) che ha collaborato all’ideazione e alla redazione del progetto per il Raccordo Anulare delle Bici a Roma.

Obiettivo è costruire una mappa libera e collaborativa di tutte queste piccole e grandi iniziative che si prendono cura del benessere della città e delle persone, un atlante pop della cittadinanza attiva, dimostrando, tutti insieme, che c’è una Roma soda: effervescente, vitale, consistente, robusta.

NONOSTANTE ROMA. IL DOCUMENTARIO
giovedì 25 ottobre 2018 | Ore 18.00
IED Roma | Via Casilina 51

Ingresso libero fino ad esaurimento posti


[ via]