Uno, dieci, cento alberi nel Parco: al via il progetto di piantumazione partecipata

Uno, dieci, cento alberi nel Parco: al via il progetto di piantumazione partecipata

Nelle ultime settimane molti cittadini ci hanno scritto o telefonato per chiedere di piantare nuovi alberi nel Parco.
Non è una cosa nuova ma sicuramente questa volta la richiesta è molto più forte e sentita. Gli incendi in Siberia e in Amazzonia, i cambiamenti climatici che irrompono nella vita quotidiana e il movimento giovanile guidato da Greta Thunberg hanno sicuramente smosso le coscienze di tanti di noi.

Ecco perché abbiamo pensato di fare un passo in più e dare una prospettiva a lungo termine a tanto entusiasmo.
L’idea è quella di coinvolgervi nei nostri progetti di piantumazione, a medio e lungo termine, che riguarderanno varie aree pubbliche del Parco ritenute idonee per questo tipo di interventi.

In generale le attività di messa a dimora di nuovi alberi o arbusti si concentreranno su:

1) rinaturazione delle sponde dei corsi d’acqua;
2) creazione di boschetti misti di querce;
3) ripristino di filari storici;
4) sostituzione di alberi infestanti o malati.

Come si partecipa? Basta mandare una mail a serviziocivile@parcoappiaantica.it e iscriversi alla giornata di formazione che si terrà sabato 26 ottobre alla Cartiera Latina.

Il 21 novembre in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi organizzeremo il primo evento di piantumazione e poi si proseguirà nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio.

Il Parco si impegna nella formazione e nell’organizzazione degli interventi.
Le piante saranno fornite dal vivaio del Parco di Monti Aurunci che ha deciso di aderire all’iniziativa.

Proseguire nelle cura e nella manutenzione ordinaria sarà un vostro compito. Siete pronti?

[ via ]