I nuovi appuntamenti dell’Estate Romana dal 29 agosto al 4 settembre

I nuovi appuntamenti dell’Estate Romana dal 29 agosto al 4 settembre

Musica, cinema, teatro, arte, libri e passeggiate per la città: sono tantissimi gli eventi dell’Estate Romana 2019 che, con l’inizio di settembre, offre ancora nuove e interessanti occasioni per vivere e scoprire la Capitale. In tutti i Municipi, tante manifestazioni realizzate grazie al contributo delle numerose realtà risultate idonee ai due avvisi pubblici Estate Romana 2019 ma anche delle istituzioni culturali cittadine. Qui alcuni degli appuntamenti dal 29 agosto al 4 settembre. Il programma, in continuo aggiornamento, si trova su estateromana.comune.roma.it e su Facebook, Twitter e Instagram su @culturaaroma.

Ultimo appuntamento giovedì 29 agosto per INEUROFF, il festival di teatro urbano e nuovo circo a cura di Ondadurto Teatro. In Piazza San Cosimato, performance, rappresentazioni di strada, danza, ma anche letture animate per bambini e laboratori creativi di cucito. Si comincia con le physical performance – dance: alle 16, Corpus Mundi di Barbara Caravalho e, alle 16.30, UNAiUNA di Marina Fullana Covas; alle 17, physical performance Dance & Bamboo di Antagon theaterAKTion; alle 17.30, Hoopelaï, spettacolo di circo contemporaneo con Andreanne Thiboutot; alle 19.30, Licht Wesen Parade, physical performance di Antagon theaterAKTion.

C’è tempo fino al 30 agosto per partecipare gratuitamente al contest poetico di Break Point PoetryCittà Poetica 2019, il progetto organizzato dall’Associazione Culturale Roma Centro Mostre. Per prendervi parte, è sufficiente collegarsi al sito www.erreciemme.net o alle pagine social della manifestazione e inviare il proprio componimento all’indirizzo bpp.cittapoetica@erreciemme.net. Il materiale selezionato sarà pubblicato sul sito di Roma Centro Mostre e parteciperà al reading poetico a ingresso libero del 14 settembre al Giardino di Largo Alessandrina Ravizza.

Sabato 31 agosto alle 17.30, torna Mamma Roma, il ciclo di esplorazioni urbane gratuite di Summer Tales 2019 – Io sono lo spazio in cui sono a cura di PAV snc. Una camminata della durata di circa 6 ore su Via del Trullo durante la quale i partecipanti saranno accompagnati lungo un tragitto pensato per attraversare il quartiere e i diversi habitat che lo compongono.

Si conclude il 31 agosto ScenArte. 25° Festival Internazionale del Teatro Urbano a cura della compagnia Abraxa Teatro. Tra gli eventi gratuiti in programma nel Giardino degli Aranci: giovedì 29 alle 21, Storie di Erranti, spettacolo a cura della compagnia Hilo Rojo di Siviglia sulla condizione dell’artista che abbandona la propria terra per aprirsi al mondo. Venerdì 30 alle 21, Pinocchio, spettacolo per tutte le età a cura di Sergio Bini, in arte Bustric, alle 22, Taksu, spettacolo di teatro-danza balinese; sabato 31 alle 21, Senza di Lui. La Leggenda di Don Chisciotte, a cura di Abraxa Teatro. Alle 23, a conclusione del Festival, passeggiata notturna dal Giardino degli Aranci a piazza Testaccio a cura della sociologa urbana Irene Ranaldi.

Il CityLab 971 ospita dal 31 agosto al 22 settembre A.R.E. Festival – Artist in Rome Experience 2019, organizzata da A.M.E. Management con un ricco programma a ingresso gratuito di musica, arte e cultura contemporanea. Sabato 31 agosto alle 22, Opening con il live-set di musica elettronica di Bawrut, Jason K,Guxi, Santeria e performance site specific di Quiet Ensemble. Lunedì 2 alle 19, TaC- Theatre and Cinemacon la presentazione di Kahuna Film, proiezione e incontro con cast e registi dei corti Si sospetta il movente passionale con l’aggravante dei futili motivi di Cosimo Alemà e Cani di Razza di Riccardo Antonaroli e Matteo Nicoletta; mercoledì 4 alle 21, Open Museum con la live performance di EMMEU, Kill The Pig.

Si conclude il 1° settembre L’Isola del Cinema, la manifestazione sull’Isola Tiberina promossa dall’Associazione Culturale Amici di Trastevere. Tra le ultime serate, venerdì 30 alle 22, in Cinelab, per la sezione Nuovo Cinema Italiano, sarà in sala Paolo Ruffini per presentare il film di cui firma la regia Up & Down – Un film normale; in chiusura, domenica 1° settembre alle 22, su Schermo Tevere, serata speciale a ingresso gratuito dedicata a Pedro Almodovar durante la quale verrà proposto il suo ultimo film Dolor y Gloria.

Ultime battute, anche per Letture d’Estate a cura della Federazione Italiana Invito alla Lettura. Tra gli eventi completamente gratuiti in programma fino al 1° settembre: giovedì 29 alle 21.30, ultimo appuntamento conDante per tutti a cura di Luca Maria Spagnuolo; venerdì 30 sempre alle 21.30, live di Diana Tejera; sabato 31 alle 21, lo scrittore Giorgio Biferali incontrerà il pubblico per parlare del suo ultimo libro, Il romanzo dell’anno edito La nave di Teseo; alle 21.30, Io ti chiamo Frida, il progetto di Paola Zoppi che prende spunto dalle pagine più importanti della storia di Frida Kahlo; domenica 1° settembre alle 21.30, Grande Festa di chiusura con i Caltiki: concerto rock’n’roll, surf e garage rock.

In chiusura il 1° settembre, al Teatro India, anche IF / Invasioni (dal) Futuro a cura dell’Associazione Culturale Lacasadargilla. Tra gli ultimi eventi in programma alle 21: giovedì 29, Radio Recall Reloadedletture-concerto dai racconti di Sheckley, Bradbury e Dick; venerdì 30, Ballardiana, dai racconti di J. G. Ballard; sabato 31, Blade Runner di Ph. K. Dick; domenica 1° settembre, gran finale con Guida galattica per gli autostoppisti di D. Adams; a seguire, dj set a cura di Industria Indipendente & dj:ego.

Dal 1° al 18 settembre, nel Parco degli Scipioni, torna La Città in Tasca: la manifestazione gratuita dedicata ai bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni a cura di Arciragazzi Roma che quest’anno festeggia i suoi primi 25 anni. Tra gli eventi in programma, domenica 1° settembre alle 19, spettacolo di circo-teatro di strada a cura dellaCompagnia Circo Sonambulos; lunedì 2 alle 21, proiezione de I Primitivi – Tutta un’altra preistoria di Nick Park; martedì 3 alle 21, Aiko e l’orso della luna bianca, spettacolo di narrazione e teatro d’ombre a cura de Le Strologhe; mercoledì 4 alle 19, Bettina e il giro del mondo: pièce teatrale proposta dalla Compagnia teatrale itinerante L’Orto delle Fate.

Ultime battute per Parco del Cinema, la rassegna a cura dell’Associazione Culturale Arene Diverse, in programma fino al 2 settembre a Villa Lazzaroni. Le ultime proiezioni alle 21.15 sono: giovedì 29, Bangla di Phaim Bhuiyan; venerdì 30, Bohemian Rhapsody di Bryan Singer; sabato 31, Il Traditore di Marco Bellocchio; domenica 1° settembre, A star is born di Bradley Cooper; lunedì 2, Dolor y Gloria di Pedro Almodóvar

Al Parco di Ponte Nomentano ultime serate fino al 3 settembre per ArenAniene, la rassegna a cura di Mediterranea Production. Tra gli ultimi appuntamenti, segnaliamo: giovedì 29 alle 19.30D’Agostini Poetry Project, concerto-spettacolo a ingresso gratuito di poesia in jazz con Alessandro D’Agostini, @Poverotroviero, Massimiliano e Simone Angelotti; venerdì 30Un’altra vita – The mug di Margorzada Szumowka; domenica 1° settembreIl Traditoredi Marco Bellocchio. Martedì 3 settembre, serata di chiusura: alle 21, spettacolo teatrale dal titolo Viva il 68!: breve storia degli anni dal ’68 al ’71 attraverso il racconto dei più grandi LP di quell’epoca con Zap Mangusta; alle 23, proiezione del documentario Cocktail bar di Stefano Landini e Toni Lama. Tutte le proiezioni sono in programma alle 21.15.

Si chiude il 4 settembre Di là dal fiume, il festival itinerante a cura dell’Associazione Culturale Teatroinscatola con tanti appuntamenti a ingresso gratuito in diversi luoghi del XII Municipio. Tra gli ultimi eventi in programma segnaliamo: venerdì 30 alle 18.30, sul battello sul Tevere con imbarco a Ponte Marconi, GAMMM: prose e poesie con Marco Giovenale, Silvia Tripodi e Michele Zaffarano; domenica 1° settembre alle 10, Escursione in bicicletta lungo il Tevere tra la Magliana e Lungotevere degli Artigiani guidata dal professore e geologo Umberto Pessolano. Lunedì 2 alle 19, nell’Off Living Room, reading Una lingua per non farsi capire (il romanesco come non l’avete mai sentito), con la voce di Paolo Morelli e le musiche di Mauro Verrone; mercoledì 4 alle 19, nell’ Atelier d’artista I.N.F.I.N.I.T.O., lo spettacolo Sull’orlo del precipizio. Pellegrinaggio teatrale di un “reduce” di e con Simone Capula.

Si conclude il 4 settembre anche Jazz by the River, la rassegna musicale gratuita a cura della XIII Società cooperativa sociale A.R.L. Onlus sulla banchina del Lungotevere Tor di Nona. Tra i concerti in programma:venerdì 30, due generazioni a confronto e quattro storie da raccontare nel concerto di Enrico Zanisi al piano, Marcello Allulli al sax tenore, Jacopo Ferrazza al contrabbasso e Valerio Vantaggio alla batteria; lunedì 2 e martedì 3, live del Lluc Casares quartet; mercoledì 4, in chiusura, Mila Ogliastro (voce) e Andrea Pozza(piano) in concerto con Francesco Puglisi al contrabbasso e Adam Pache alla batteria. Tutti i concerti inizieranno alle 22.

 

PROGRAMMA DAL 29 AGOSTO AL 4 SETTEMBRE

 

MUSICA

 

Si conclude il 4 settembre Jazz by the River, la rassegna musicale gratuita a cura della XIII Società cooperativa sociale A.R.L. Onlus che sul palco estivo della banchina del Lungotevere Tor di Nona, sotto Ponte Sant’Angelo, ha proposto un ricco cartellone di concerti con diversi artisti del panorama jazz italiano e internazionale. Tra gli spettacoli in programma: giovedì 29, con New Talents & Future Stars, sul palco si esibiranno Emanuele Rizzo al piano, Giulio Shianatuco al contrabbasso e Federico Orfanó alla batteria;venerdì 30, due generazioni a confronto e quattro storie da raccontare nel concerto di Enrico Zanisi al piano, Marcello Allulli al sax tenore, Jacopo Ferrazza al contrabbasso e Valerio Vantaggio alla batteria; sabato 31, live del Matt Renzi Quartet; domenica 1° settembre, concerto della pianista jazz Francesca Tandoiaccompagnata da Francesco Puglisi al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria; lunedì 2 e martedì 3, live del Lluc Casares quartet; mercoledì 4, in chiusura, Mila Ogliastro (voce) e Andrea Pozza (piano) in concerto con Francesco Puglisi al contrabbasso e Adam Pache alla batteria. Tutti i concerti inizieranno alle 22.

 

A Villa Celimontana, continua fino al 10 settembre la programmazione di Village Celimontana a cura del Jazz Village Roma srls. Tra i concerti  gratuiti in programma: giovedì 29, concerto degli Smoking Cats; venerdì 30, Sisters live mentre sabato 31 è la volta di Samantha Iorio; domenica 1° settembre, sul palco salirà la Scoop Jazz Band. Martedì 3, per il ciclo Swing Swing Swing, appuntamento con il concerto di Sticky Bones; mercoledì 4, serata con gli Apple Sing Apple Play. Tutti i concerti inizieranno alle 22.

 

Prosegue fino al 15 settembre a Ostiense la seconda edizione di Parco Schuster, il festival completamente gratuito a cura di Knock srl. Tra gli eventi, segnaliamo alcuni dei concerti in programma questa settimana:venerdì 30 agosto alle 21.30, concerto glam rock dei Giuda; sabato 31 alle 22, appuntamento con Renoize, concerto omaggio in memoria di Renato Biagetti; domenica 1° settembre alle 21, live del gruppo GRA – Grandi Autori Romani.

 

Proseguono fino al 28 settembre, nell’Area archeologica del Teatro di Marcello, I Concerti del Tempietto a cura dell’Associazione Culturale Il Tempietto. Un calendario di oltre 70 concerti di musica classica ogni seraalle 20.30, preceduti alle 19.45 da una breve visita guidata all’area storico-archeologica e alle 19.30 da una “Jam Session letteraria pop”. Le proposte di questa settimana sono: giovedì 29 agosto, Sima Verzino presenta From the heart; venerdì 30, Rina Cellini al pianoforte eseguirà musiche di Mozart, Clementi, Debussy e Ravel ; sabato 31, in collaborazione con l’Associazione FLAME di Parigi, concerto di Chinguun Ganbat (violoncello) e Ksenia Gaumer (pianoforte); domenica 1° settembre, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Fryderyk Chopin”, EPTA-Italy e la Scuola di perfezionamento di Marcella Crudeli,Leonardo Laviola  eseguirà al pianoforte musiche di Bach, Cimarosa, Petrassi, Chopin e Chabrier; lunedì 2, Tutta una Fantasia! Carmen, Il Barbiere di Siviglia, La Traviata: serata concerto con Piero Pellecchia al clarinetto e Rossella Vendemia al pianoforte; martedì 3, Marija Nikolovska eseguirà al pianoforte musiche di Bach, Beethoven, Prokofiev e Čajkovskij; mercoledì 4, concerto del pianista Giorgio Colleoni con arie di Bach, Chopin, Beethoven e Schubert.

 

 

CAMMINANDO

 

Appuntamento fino al 29 settembre con le Visite Guidate Teatralizzate de I Viaggi di Adriano che proponetutti i venerdì alle 21.30 e sabato alle 21 diversi appuntamenti per conoscere Roma in modo innovativo e per entrare in contatto con la storia e i suoi protagonisti. Le prossime visite sono: venerdì 30 agosto, La vera Roma del Marchese del Grillo, da Piazza del Quirinale al Rione Monti; sabato 31, Caravaggio a Roma: vita e opere, con partenza da Piazza Borghese, e I Borgia: il potere del male, con appuntamento a Piazza Sforza Cesarini.

 

Tornano le Guide Invisibili – Passeggiate sonore di e con i nuovi cittadini  il progetto a cura dell’Associazione Laboratorio 53 Onlus che, fino al 15 settembre, intende creare un racconto sonoro della città di Roma dal punto di vista dei suoi cittadini migranti attraverso un sistema basato su auricolari e smartphone. I prossimi appuntamenti sono: venerdì 30 alle 17, Passeggiata sonora a Piazza di Spagna, con punto di ritrovo ai piedi della scalinata di Trinità dei Monti, durante la quale si affronteranno i temi del viaggio dai paesi d’origine verso l’Italia, il rapporto tra i cittadini migranti e il centro storico della città di Roma, la condizione femminile nei paesi d’emigrazione; sabato 31 alle 17.30, Passeggiata sonora a Termini, con punto di ritrovo all’esterno della Stazione Termini Laziali, durante la quale si affronteranno i temi dellasocialità migrante nel nuovo contesto romano, il rapporto col pregiudizio, il disagio psicologico sofferto da molti migranti, le ambizioni del viaggio e della scoperta del continente europeo; domenica 1° settembre alle 16, Passeggiata sonora a Trastevere, con punto di partenza da Piazza Mastai, durante la quale si affronteranno i temi della condizione delle giovani donne in Siria, il rapporto tra medicina tradizionale, medicina occidentale e religione nelle pratiche di cura e guarigione, pratiche di autorganizzazione e comunità.

 

Sabato 31 agosto alle 17.30, torna anche Mamma Roma, il ciclo di esplorazioni urbane gratuite di Summer Tales 2019 – Io sono lo spazio in cui sono a cura di PAV snc. Una camminata della durata di circa 6 ore lungo Via del Trullo durante le quali i partecipanti saranno accompagnati lungo un tragitto pensato per attraversare il quartiere e i diversi habitat che lo compongono.

 

 

TEATRO

 

Si conclude il 31 agosto ScenArte. 25° Festival Internazionale del Teatro Urbano a cura della compagnia Abraxa Teatro, ideato e diretto da Emilio Genazzini: un ricco calendario a ingresso libero di performance ma anche laboratori teatrali, mostre e passeggiate notturne tra l’Isola Farnese, Cesano e il Giardino degli Aranci. Tra gli eventi in programma nel Giardino degli Aranci: giovedì 29 alle 18, L’Economia della Finanza Etica: incontro a cura della Fondazione Finanza Etica che illustrerà l’uso corretto dell’economia basata su principi etici; alle 21, Storie di Erranti, spettacolo multidisciplinare a cura della compagnia Hilo Rojo di Siviglia sulla condizione dell’artista che per necessità abbandona la propria terra per aprirsi al mondo.Venerdì 30 alle 18, laboratorio per bambini sull’uso degli strumenti musicali della danza balinese a cura di Enrico Masseroli; alle 22, Taksu, spettacolo di teatro-danza del Bali patrocinato dall’Ambasciata Indonesiana a Roma; sabato 31 alle 19, per il ciclo Sguardi dalla Capitale, performance ispirata a Giuseppe Gioachino Belli per il territorio del Municipio IV dal titolo Fiji mii cari, state bbene attenti. Sovrani in alegria so’ bbrutti esempi. Chi rride cosa fa? mmostra li denti a cura di Ygramul Teatro: breve performance di narrazione in cui verrà narrata la storia del quartiere di San Basilio, la sua storica lotta per il diritto alla casa e l’amore di Pier Paolo Pasolini; alle 21, Senza di Lui. La Leggenda di Don Chisciotte, spettacolo a cura di Abraxa Teatro.Alle 23, a conclusione del Festival, passeggiata notturna, dal Giardino degli Aranci a piazza Testaccio, a cura della sociologa urbana Irene Ranaldi.

 

In dirittura d’arrivo, nei Giardini della Filarmonica Romana, anche I Solisti del Teatro, lo storico festival proposto fino al 4 settembre dalla Cooperativa Teatro91 con la direzione artistica di Carmen Pignataro. Gli ultimi spettacoli in programma alle 21.30 sono: giovedì 29, Sogni di sogni di Antonio Tabucchi interpretato da Roberto Herltizka su adattamento teatrale e con le cure registiche di Teresa Pedroni; venerdì 30, in scena il monologo scritto e interpretato da Claudio Morici dal titolo 46 tentativi di lettera a mio figlio; sabato 31, Collective Trip 7.0, studio dei coreografi Nicoletta Cabassi e Claudio Malangone sulla Sinfonia n. 7 di Beethoven, di e con Luigi Aruta, Adriana Cristiano, Antonio Formisano e Giada Ruoppo. Domenica 1° settembre, Lezione da Sarah, pièce liberamente ispirata a “L’arte del teatro” di Sarah Bernhardt, con Galatea Ranzi e Martina Galletta, la regia di Ferdinando Ceriani e l’elaborazione drammaturgica di Pino Tierno; lunedì 2, comedy show U.G.O. Best of con Cristina Chinaglia, Betta Cianchini, Annalisa Dianti Cordone, Arianna Dell’Arti, Paola Michelini, Le Nochoice, Cristina Pellegrino e Cristiana Vaccaro; martedì 3, Canto di Donna per l’Italia  / Cori di Antigone di Guido Barbieri da un’idea di Alessio Pizzech, con Laura Lattuada ed Elena Croce e la partecipazione di Guido Barbieri; mercoledì 4, in chiusura, Opera in Roma – Musica sotto le stelle: concerto della Rome Symphony Orchestra diretta da Americo Caretti che eseguirà la Sinfonia n. 40 in Sol minore, K 550 di Mozart e la Sinfonia n. 4 in La maggiore “Italiana”, op. 90 di Mendelsshon-Bartholdy.

 

Prosegue fino al 7 settembre nel Parco Gioia di Via Fulda Giornate di Gioia, la manifestazione teatrale gratuita ideata e curata dall’Associazione Culturale Il Cilindro, diretta da Pino Cormani. Gli eventi della settimana, tutti con inizio alle 21.15, sono: giovedì 29, spettacolo In vino veritas; venerdì 30, tra prosa, musica, danza e proiezioni, in scena Il Gabbiano Jonathan; sabato 31, Poesia in concerto per voce recitante e band; domenica 1° settembre, Pasolini Pier Paolo, opera che ricorda il poeta attraverso la storia della sua vita, sottolineando il suo rapporto con la madre, fino ad arrivare al ritrovamento del cadavere devastato del grande poeta. Lunedì 2, Fedro ed Esopo. Un Mondo di Favole: un rifacimento moderno di cinque tra le più belle e famose favole dei due autori; martedì 3, messa in scena di Shakespeare: Gli occhi, specchio dell’anima; mercoledì 4, appuntamento con Dante, l’Inferno dell’uomo.

 

 

FILM

 

Si conclude il 1° settembre L’Isola del Cinema, la manifestazione sull’Isola Tiberina promossa dall’Associazione Culturale Amici di Trastevere giunta alla sua XXV edizione. Tra le ultime serate in cartellone segnaliamo: giovedì 29 alle 21.30, in Arena, la serata di premiazione del Concorso Nazionale di Cortometraggi Mamma Roma e le città metropolitane, giunto alla VIII edizione. Durante la serata verranno proiettate le opere finaliste, selezionate dal Comitato Artistico, e verranno decretati i vincitori; venerdì 30 alle 22, in Cinelab, per la sezione Nuovo Cinema Italiano, sarà in sala Paolo Ruffini per presentare il film di cui firma la regia Up & Down – Un film normale; sabato 31 alle 22, sempre in Cinelab, proiezione del film L’affido – Una storia di violenza di Xavier Legrand; in chiusura, domenica 1° settembre alle 22, su Schermo Tevere, serata speciale a ingresso gratuito dedicata a Pedro Almodovar durante la quale verrà proposto il suo ultimo film Dolor y Gloria.

 

Ultime battute anche per Parco del Cinema, la rassegna, a cura dell’Associazione Culturale Arene Diverse, in programma fino al 2 settembre a Villa Lazzaroni. Le ultime proiezioni alle 21.15 sono: giovedì 29, Bangladi Phaim Bhuiyan; venerdì 30, Bohemian Rhapsody di Bryan Singer; sabato 31, Il Traditore di Marco Bellocchio; domenica 1° settembre, A star is born di Bradley Cooper; lunedì 2, Dolor y Gloria di Pedro Almodóvar.

 

Al Parco di Ponte Nomentano ultime serate fino al 3 settembre per ArenAniene, la rassegna di film, iniziative culturali e ambientali a cura di Mediterranea Production. Tra gli ultimi appuntamenti, segnaliamo:giovedì 29 alle 19.30, D’Agostini Poetry Project, concerto-spettacolo a ingresso gratuito di poesia in jazz con Alessandro D’Agostini, il chitarrista @Poverotroviero, Massimiliano e Simone Angelotti, rispettivamente al contrabbasso e alla batteria; a seguire, proiezione di Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani (Nastro d’argento Miglior attrice di commedia); venerdì 30, Un’altra vita – The mug di Margorzada Szumowka (Orso d ‘Argento 2018); sabato 31, Una storia senza nome di Roberto Andò (Premio Flaiano 2019 Miglior regia);domenica 1° settembre, Il Traditore di Marco Bellocchio  (Nastro D’Argento 2019 Miglior regista); lunedì 2, Cafarnao di Nadine Labaki (Festival di Cannes 2018 Premio della Giuria). Martedì 3 settembre, serata di chiusura: alle 21, spettacolo teatrale dal titolo Viva il 68!: breve storia degli anni dal ’68 al ’71 attraverso il racconto dei più grandi LP di quell’epoca con Zap Mangusta; alle 23, proiezione del documentario Cocktail bar di Stefano Landini e Toni Lama. Tutte le proiezioni sono in programma alle 21.15.

 

AGIS Lazio propone fino all’8 settembre al Parco Talenti la prima edizione del Cine Village Talenti. Di seguito, alcuni degli eventi della settimana: giovedì 29 alle 21, proiezione di Green book di Peter Farrelly; venerdì 30 alle 20.30, Tutto può succedere di Bill Holderman; sabato 31 alle 20.15, Sabrina Podda presenta il suo cortometraggio Caffè Corrotto; a seguire, proiezione di Notti magiche di Paolo Virzì. Domenica 1° settembre alle 20.30, Toy Story 4 di Josh Cooley; lunedì 2 alle 20.15, Francesco Ferrari presenta il cortoFukinagashi e, a seguire, proiezione di A star is born di Bradley Cooper; martedì 3 alle 20.30, concerto dei Queen of Bulsara; mercoledì 4 alle 20.15, Giansalvo Pinocchio presenta Rotten Goods e, a seguire, evento speciale con l’anteprima de Il colpo del cane di Fulvio Risuleo che per l’occasione incontrerà il pubblico. Per tutta la durata della manifestazione, inoltre, CONI Lazio e CIP Lazio offriranno gratuitamente nel Corner dello Sport la possibilità di praticare una serie di discipline sportive, assistiti da istruttori e tecnici qualificati. A partire dalle 19, ogni martedì e giovedì, lo spazio proporrà football americano e, ogni venerdì e sabato, tennis da tavolo. 

Prosegue fino all’8 settembre anche CineCorvialestate: l’arena a ingresso gratuito sotto la lunga striscia del “Serpentone”. All’esterno della Biblioteca Renato Nicolini, l’Associazione Il Giardino in Festa propone questa settimana alle 21: giovedì 29, Miniscule di Hélène Giraud e Thomas Szabo; venerdì 30, Made in Trullo, il documentario di Bruno Pace; martedì 3 settembre, Mune – Il guardiano della luna di Alexandre Heboyan e Benoit Philippon; mercoledì 4, Lovers di Matteo Vicino.

Fino all’8 settembre, in Piazza Benedetto Brin c’è anche Arena Garbatella, l’arena cinematografica estiva a cura di Olivud srl. Le proiezioni in programma alle 21.15 questa settimana sono: giovedì 29, Green book di Peter Farrelly; venerdì 30, Notti magiche di Paolo Virzì; sabato 31, A star is born di Bradley Cooper;domenica 1° settembre, Dolor y Gloria di Pedro Almodóvar; lunedì 2, Momenti di trascurabile felicità di Daniele Luchetti; martedì 3, Il Traditore di Marco Bellocchio; mercoledì 4, Croce e delizia di Simone Godano.

 

La Casa del Cinema propone fino al 9 settembre Caleidoscopio: 86 serate gratuite di cinema nel Teatro all’aperto Ettore Scola a Villa Borghese. Le proiezioni previste alle 21 questa settimana sono: giovedì 29, Sunshine di Danny Boyle, in lingua originale con sottotitoli in italiano; venerdì 30, puntate 5 e 6 della serie tv Non mentire di Gianluca Maria Tavarelli; sabato 31, Roma Independent Cinema Festival, una serata dedicata al cinema internazionale indipendente durante la quale saranno proiettati diversi corti in lingua originale: Playground Addiction, Strange Cities Are Familiar, Lemons, Children of Satan, The Source, The glorious acceptance of Nicolas Chauvin, Brewed in Palestine, Blues e Where is Europe?; seguirà la cerimonia di premiazione. Domenica 1° settembre, proiezione del film d’opera di Giuseppe Verdi Aida con la regia di Mauro Bolognini; lunedì 2, La terrazza di Ettore Scola; martedì 3, La sedia della felicità di Carlo Mazzacurati; mercoledì 4 alle 19, Voci e suoni dalla Palestina: concerto dei due artisti Khalid W. Somali, compositore e pianista, e Dalla Suleman, attrice; a seguire, alle 21, proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano di Le Havre di Aki Kaurismaki.

 

Prosegue fino al 9 settembre, nel Giardino Liberty del Liceo Righi di Roma, Estate al Liceo Righi, l’arena cinematografica a cura di Boncompagni22. 60 serate di cinema ma anche incontri con i registi, presentazioni di libri, concerti di musica classica e dibattiti con le associazioni del territorio. I film in calendario alle 21.15sono: giovedì 29, Christiane F. – Noi i ragazzi dello zoo di Berlino di Uli Edel; la proiezione sarà preceduta dalla presentazione del libro Dipendenza da sostanze. Un mondo senza sogni alla presenza degli autori Cinzia Fazio, Emanuela Lucarini e Niccolò Trevisan. Venerdì 30, proiezione del film Bentornato Presidente!di Giancarlo Fontana; sabato 31, 10 giorni senza mamma di Alessandro Genovesi; domenica 1° settembre, proiezione del thriller Transfert alla presenza del regista Massimiliano Russo; lunedì 2, il regista Alessio Cremonini sarà ospite della manifestazione per la proiezione del film Sulla mia pelle; martedì 3, Walter Veltroni introdurrà la visione del suo film C’è tempo; mercoledì 4, Il Principe Diostia Bronx di Raffaele Passerini che sarà presente durante la serata.

 

 

INCROCI ARTISTICI

 

Ultimo appuntamento giovedì 29 agosto per INEUROFF, il festival di teatro urbano e nuovo circo a cura di Ondadurto Teatro giunto quest’anno alla sua IX edizione per la quale è stato scelto il tema Connections & Passages. In Piazza San Cosimato, performance, rappresentazioni di strada, danza, ma anche letture animate per bambini e laboratori creativi di cucito. Si comincia con le physical performance – dance: alle 16, Corpus Mundi di Barbara Caravalho e, alle 16.30, UNAiUNA di  Marina Fullana Covas; alle 17, physical performance Dance & Bamboo di Antagon theaterAKTion; alle 17.30, Hoopelaï, spettacolo di circo contemporaneo con Andreanne Thiboutot; alle 19.30, Licht Wesen Parade, physical performance di Antagon theaterAKTion.

 

C’è tempo fino al 30 agosto per partecipare gratuitamente al contest poetico di Break Point PoetryCittà Poetica 2019, il progetto organizzato dall’Associazione Culturale Roma Centro Mostre. Per prendervi parte, è sufficiente collegarsi al sito www.erreciemme.net o alle pagine social della manifestazione e inviare il proprio componimento all’indirizzo  bpp.cittapoetica@erreciemme.net. Il materiale selezionato sarà pubblicato sul sito di Roma Centro Mostre e parteciperà al reading poetico a ingresso libero del 14 settembre al Giardino di Largo Alessandrina Ravizza.

 

Il CityLab 971 in via Salaria ospita dal 31 agosto al 22 settembre A.R.E. Festival – Artist in Rome Experience 2019, organizzata da A.M.E. Management. La manifestazione, a ingresso libero, si sviluppa in spazi non convenzionali, dedicandosi alla commistione fra musica, arte e cultura contemporanea, sempre legato al concetto di “esperienza” come significativo momento di aggregazione tra il pubblico e gli artisti coinvolti. Sabato 31 agosto alle 22, Opening con il live-set di musica elettronica di Bawrut, Jason K, Guxi, Santeria e Quiet Ensemble. Lunedì 2 alle 19, TaC- Theatre and Cinema: laboratorio di teatro e cinema che coinvolge attori, registi e drammaturghi, italiani e internazionali; durante la serata vi sarà la presentazione diKahuna Film, sezione dedicata ai cortometraggi accompagnata da proiezione e incontro con cast e registi diSi sospetta il movente passionale con l’aggravante dei futili motivi di Cosimo Alemà e Cani di Razza di Riccardo Antonaroli e Matteo Nicoletta. Martedì 3 alle 19, TaC contest Cortometraggi Originali con presentazione e premiazione dei primi tre classificati dell’edizione 2019; mercoledì 4 alle 21, Open Museumcon la live performance di EMMEU, Kill The Pig.

 

Dal 1° al 18 settembre, nel Parco degli Scipioni, torna La Città in Tasca: la manifestazione gratuita dedicata ai bambini e ragazzi di Roma a cura di Arciragazzi Roma che quest’anno festeggia i suoi primi 25 anni. Tutti i giorni dalle 17 alle 23, spettacoli di teatro d’attore e di figura, musica, film, laboratori tecnologici, atéliers di arti visive, presentazione di novità editoriali, laboratori di promozione della lettura e attività di biblioteca, tanti nuovi giochi e laboratori espressivi, per bambine e bambini dai 3 ai 12 anni. Tra gli eventi in programma,domenica 1° settembre alle 19, spettacolo di circo-teatro di strada a cura della Compagnia Circo Sonambulos; lunedì 2 alle 21, per il ciclo Invito in cineteca, proiezione de I Primitivi – Tutta un’altra preistoriadi Nick Park; martedì 3 alle 21, Aiko e l’orso della luna bianca, spettacolo di narrazione e teatro d’ombre a cura de Le Strologhe di Bologna; mercoledì 4 alle 19, Bettina e il giro del mondo: pièce teatrale proposta dalla Compagnia teatrale itinerante romana L’Orto delle Fate.

 

In chiusura il 1° settembre, al Teatro India, IF / Invasioni (dal) Futuro a cura dell’Associazione Culturale Lacasadargilla. Gli ultimi eventi in programma alle 21 sono: giovedì 29, Radio Recall Reloaded racconti di Sheckley, Bradbury e Dick con Simone Castano, Tania Garribba, Fortunato Leccese, Emiliano Masala, Alice Palazzi e Roberta Zanardo, accompagnati al piano da Ivano Guagnelli, al clarinetto da Gabriele Coen e con la direzione musicale e le percussioni di Gianluca Ruggeri; venerdì 30, Ballardiana, racconti di J. G. Ballardcon Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Silvio Impegnoso, Fortunato Leccese, Alice Palazzi, Diego Sepe, Roberta Zanardo accompagnati dai percussiologi Gianluca Ruggeri e Matteo Fracassi, il basso elettrico di Massimo Ceccarelli, concetti e paesaggi sonori di Gianluca Ruggeri; sabato 31, Blade Runner di Ph. K. Dickcon Marco Foschi, Simone Castano, Tania Garribba, Fortunato Leccese e Alice Palazzi, la direzione musicale e le percussioni Gianluca Ruggeri e il violoncello di Elisa Astrid Pennica; domenica 1° settembre, gran finale con Guida galattica per gli autostoppisti di D. Adams con Simone Barraco, Simone Castano, Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Arianna Gaudio, Silvio Impegnoso, Fortunato Leccese, Anna Mallamaci, Alice Palazzi, Diego Sepe e Roberta Zanardo, musiche e batteria di Gianluca Ruggeri, Ivano Guagnelli al pianoforte e Massimo Ceccarelli al basso elettrico; a seguire, dj set a cura di Industria Indipendente & dj:ego.

 

Ultime battute, anche per Letture d’Estate a cura della Federazione Italiana Invito alla Lettura. Tra gli eventi completamente gratuiti in programma fino al 1° settembre: giovedì 29 alle 21.30, ultimo appuntamento conDante per tutti a cura di Luca Maria Spagnuolo; venerdì 30 sempre alle 21.30, live di Diana Tejera; sabato 31 alle 21, lo scrittore Giorgio Biferali incontrerà il pubblico per parlare del suo ultimo libro, Il romanzo dell’anno edito La nave di Teseo; alle 21.30, Io ti chiamo Frida, il progetto di Paola Zoppi che prende spunto dalle pagine più importanti della storia di Frida Kahlo; domenica 1° settembre alle 21.30, Grande Festa di chiusura con i Caltiki: concerto rock’n’roll, surf e garage rock.

 

Dal 2 al 6 settembre, nella Biblioteche Collina della Pace torna Un’Estate Animata a cura di Lanterna Magica: il centro estivo totalmente gratuito a beneficio dei bambini dai 7 ai 13 anni residenti nel V e VI Municipio della Capitale. Gli orari sono: la mattina dalle 9 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 18.

 

Si chiude il 4 settembre Di là dal fiume, il festival itinerante a cura dell’Associazione Culturale Teatroinscatola con tanti appuntamenti a ingresso gratuito in diversi luoghi del XII Municipio tra la Stazione Trastevere, Porta Portese e Ponte Testaccio con sconfinamenti verso Trastevere e Ponte Marconi. Gli  ultimi eventi sono: nell’impianto sportivo capitolino Roma Uno, giovedì 29 alle 19, Violazioni dell’acqua, installazione per dispositivi elettroacustici in tempo reale di Federico Placidi con il light designer Aliberto Sagretti;  alle 21, il film del disegnatore e regista Bruno Bozzetto Allegro non troppo presentato, per la parte musicale, da Francesco Cuoghi; venerdì 30 alle 18.30, sul battello sul Tevere con imbarco a Ponte Marconi,GAMMM: prose e poesie con Marco Giovenale, Silvia Tripodi e Michele Zaffarano; sabato 31 alle 11, Passeggiata nell’archeologia industriale, con partenza da Lungotevere degli Artigiani, in collaborazione con associazione Ottavo Colle e la sociologa Irene Ranaldi; domenica 1° settembre alle 10, Escursione in bicicletta lungo il Tevere tra la Magliana e Lungotevere degli Artigiani guidata dal professore e geologo Umberto Pessolano, in collaborazione con l’associazione Ti Con Zero e la Biblioteca della Bicicletta Lucos Cozza. Lunedì 2 alle 19, nell’Off Living Room di via di Giovanni da Castel Bolognese, reading Una lingua per non farsi capire (il romanesco come non l’avete mai sentito), con la voce di Paolo Morelli e le musiche di Mauro Verrone; martedì 3 alle 20, nella T293 gallery di via Ripense, The Great Learning, Paragraph 7 di Cornelius Cardew: installazione sonora per un numero imprecisato di voci non educate a cura di Luca Venitucci con la partecipazione di Radix Harmonica; mercoledì 4 alle 18, nell’ex falegnameria di Fabrizio Lo Russo in via Portuense, C’è una fede nei nostri sogni (c’è un sogno nel nostro debutto), conversazione con Pippo Di Marca; alle 19, in chiusura, nell’ Atelier d’artista I.N.F.I.N.I.T.O. di via di Giovanni da Castel Bolognese, lo spettacolo Sull’orlo del precipizio. Pellegrinaggio teatrale di un “reduce” di e con Simone Capula.

 

Prenderà il via il 5 settembre a Ostia, nel Porto Turistico di Roma, Plastica d’A-Mare: il primo eco festival plastic free della Capitale a cura di Doc Live e in programma fino all’8 settembre. La manifestazione vuole sensibilizzare e formare sul tema dell’inquinamento massiccio della plastica a discapito dei mari, arricchito da un importante aspetto ludico, creativo e artistico per comprendere sia i danni che la plastica sta arrecando all’ambiente naturale, sia come lo stesso materiale, opportunamente recuperato, possa essere portato a nuova vita, trasformandosi da “plastica a mare” in “plastica d’amare”. La quattro giorni è anticipata,fino al 1° settembre, da diverse attività e percorsi organizzati con WWF – Litorale Lazio alla scoperta del territorio di Ostia Antica. I prossimi appuntamenti sono: venerdì 30 alle 18, Borgo di Ostia Antica fino all’argine del Tevere, con partenza dalla Stazione Ostia Antica; sabato 31 alle 21, Castel Fusano di nottecon partenza dalla stazione Castel Fusano; domenica 1° settembre alle 17, infine, Le dune di Castelporziano Capocotta al tramonto con partenza dal III Cancello Via Litoranea.

 

Dal 19 al 22 settembre prenderà il via all’interno del Palazzo delle Esposizioni la VI edizione di Live Cinema Festival, la manifestazione a cura di Flyer Communication srl dedicata alle arti digitali audiovisive. Ad anticipare la kermesse ci sarà fino al 19 settembre la sezione Screenings con About Live Cinema, una preview di proiezioni nel bookstore del Palazzo delle Esposizioni, durante l’orario di apertura del museo, che mira a preparare il pubblico alle performance del festival. Interviste, anteprime e backstage di alcuni dei migliori artisti delle passate edizioni e nuovi contenuti, per comprendere al meglio il processo creativo di questa nuova disciplina audio-video. Durante i giorni del festival, nell’Auditorium del Palazzo delle Esposizioni, la sezione Screenings continuerà con la selezione di documentari, making of e interviste.

 

 

 

Info 060608

www.estateromana.comune.roma.it 

FB, Twitter e Instagram @culturaaroma

#estateromana2019