Il piano operativo per gli Internazionali d’Italia di tennis

Il piano operativo per gli Internazionali d'Italia di tennis

In occasione degli Internazionali d’Italia di tennis, in programma fino al 19 maggio, Ama, d’intesa con l’amministrazione di Roma Capitale e in accordo con gli organizzatori della manifestazione, ha predisposto uno speciale piano operativo con l’allestimento di vere e proprie isole ecologiche per la raccolta differenziata dei rifiuti e presidi mobili per rafforzare i servizi di decoro e pulizia in tutta la zona esterna del Foro Italico, in previsione della grande affluenza di appassionati che assisteranno all’evento.

Per tutte le attività presenti all’interno del Parco del Foro Italico è stato attivato un servizio mirato di raccolta differenziata dei rifiuti. La municipalizzata capitolina per l’ambiente, infatti, ha allestito 4 “isole ecologiche”, posizionate in aree esterne al perimetro individuate in accordo con gli organizzatori, dove sono stati collocati circa 160 tra cassonetti e bidoncini per la raccolta separata di carta e cartone, plastica e metallo, vetro, scarti alimentari e organici e indifferenziato. Il conferimento di questi materiali, come lo svuotamento degli oltre 70 cestoni getta-rifiuti “a vista” posizionati all’interno del Foro Italico, sarà a cura degli organizzatori dell’evento. Ama si occuperà, invece, della gestione delle 4 isole ecologiche, provvedendo a inviare alle rispettive filiere di riciclo/recupero i materiali correttamente conferiti e differenziati.

Saranno infine garantiti presidi mobili di pulizia durante tutto lo svolgersi della manifestazione. In particolare, squadre e mezzi aziendali saranno attivi a ciclo continuo su tutte le strade intorno al Foro Italico, tra cui lungotevere Cadorna, Ponte della Musica, piazza Lauro De Bosis, via Roberto Morra di Lavriano, e nelle aree adiacenti.  

 

[ via ]